biografia

Raccontare con le immagini è la mia passione e la mia professione.

Osservare, cogliere attimi che raccontano l’anima di ciò che abbiamo intorno.

Mi chia­mo Dani­lo Dona­dio sono un foto­gra­fo pro­fes­sio­ni­sta, diplo­ma­to pres­so l’Isti­tu­to Ita­lia­no di Foto­gra­fia di Milano.

Nel­la foto­gra­fia tro­vo lo stru­men­to pri­vi­le­gia­to per rap­por­tar­mi con il mon­do. Sono affa­sci­na­to dai lavo­ri di Pao­lo Gio­li, Sarah Moon e David Hoc­k­ney. Attra­ver­so l’utilizzo del­le pel­li­co­le istan­ta­nee, Pola­roid e Fuji, pro­du­co la mia ope­ra fotografica.

Il cor­po uma­no e il tema del­la memo­ria e del tem­po diven­ta­no fin da subi­to pro­ta­go­ni­sti del­le mie spe­ri­men­ta­zio­ni. Nel mio lavo­ro, il “tem­po” vie­ne visto non sot­to il pro­fi­lo sto­ri­co, ben­sì sot­to quel­lo più fra­gi­le e insta­bi­le del pas­sag­gio, del­la fine ine­so­ra­bi­le, del­lo scor­re­re decadente.

Cer­co di rac­con­ta­re i matri­mo­ni attra­ver­so un taglio da repor­ta­ge, cer­can­do di coniu­ga­re gli aspet­ti sia este­ti­ci che narrativi.

Amo la foto­gra­fia istan­ta­nea, le cose imper­fet­te nei pic­co­li dettagli.

Close
w e d d i n g s t o r y t e l l i n g e v e n t s i n s t a n t